GET ready

for the adventure

Acqua selvaggia: rafting, hydrospeed, canyoning

I due ghiacciai più alti del Großglockner (3798 m) e del Groosvenediger (3666 m) alimentano il fiume, così da garantire un flusso idrico stabile per tutta la stagione, necessario per gli sport estremi.

 

Secondo la classificazione del rafting, il fiume Isel ha percorsi da WW I – VI, ovvero dalle fasi facili a quelle più difficili, offrendo opportunità per i principianti e per programmi avanzati.

Scala rafting WW I-VI:

I.          acquamolto leggera, curve improvvise, pochi ostacoli

II.        leggera, piccole onde e rapide

III.       media, ci sono molti ostacoli, onde irregolari, bisogna essere bravi nelle manovre

IV.       difficile forti rapide, cascate più piccole, è complicato trovare la strada

V.        molto difficile con rapide forti e difficili. L’esplorazione della costa è essenziale. Consigliato solo per esperti!

VI.      Quasi impercorribile, il minimo errore può avere conseguenze fatali.

Si noti che la differenza tra i livelli non aumenta gradualmente, ad esempio: passare dalla fase II alla fase III è molto più facile che da dalla fase IV alla fase V!

Durante il rafting e il kayaking scendiamo in gommoni sulle avvolgenti e selvagge acque agitate mentre cerchiamo di remare per mantenere la barca dritta in direzione.

Le barche da 2-3 posti si chiamano canoe per il rafting che noi chiamiamo zattere, le più grandi barche a più posti. I tour di rafting sono sempre guidati e resi sicuri da una guida locale autorizzata ed esperta.

Il canyoning è praticamente un’escursione dove ci si bagna e un tour avventuroso. Con l’acqua che scorre veloce tra ripide scogliere ad alta velocità, scendiamo nelle strette valli, i canyon o saltiamo giù dalle cascate.

L’equipaggiamento è in parte identico a quello dell’arrampicata, corde statiche o semi-statiche, caschi, tuta in neoprene, giubbotto di salvataggio e scarpe appositamente progettate. In un simile tour, ci si sente davvero vicino alla bellezza e alla forza della natura mentre ci sentiamo di nuovo bambini.

Se ami le acque selvagge e vuoi sentirti ancora più vicino al fiume, puoi provare un tour dell’ idrospeed!

L’equipaggiamento consiste in una tavola di plastica riempita d’aria, un giubbotto di salvataggio, un elmetto, un paio di pinne e un completo in neoprene. Sulla tavola dell’idrospeed puoi mantenere il controllo usando le pinne. Dobbiamo nuotare per tutto il tempo, altrimenti potremmo andare alla deriva con la marea, quindi l’idrospeed è uno degli sport che richiede le migliori condizioni del corpo. I tour dell’idrospeed sono sempre guidati e resi sicuri da una guida locale autorizzata ed esperta.

 

Insieme al nostro “partner bagnato” offriamo diversi tour e servizi, gli Sport Adrenalitici all’Aperto, che si trovano direttamente in hotel.

Su richiesta, possiamo organizzare tours e il noleggio di tutte le attrezzature necessarie con la guida turistica di lingua inglese/ungherese/tedesca/olandese.

Per ulteriori informazioni, puoi contattare l’hotel o direttamente:

http://adrenalin-outdoor.at